Официален блог на WebEKM EKM очаквайте сайта онлайн скоро.

Download Free Templates http://bigtheme.net/ free full Wordpress, Joomla, Mgento - premium themes.

Meadows in heaven

Scritto da Alexia schiava di Djablo.

Alessia: schiava
Rosa: si
Alessia: vieni da me
Alessia: la osserva dall'alto impassibile
Rosa i suoi occhi percepiscono il suo sguardo
Alessia: è nervosa agitata... delusa
Rosa il corpo vibra nervosamente
Alessia: le prende entrambi i polsi e li stringe con forza
Rosa gli arti si avvicinano in maniera innaturale
Alessia: la fissa negli occhi e la costringe ad osservarla attentamente
Rosa si blocca il tremolio davanti al suo sguardo intenso
Alessia: cosa ti serve schiava
Alessia: cosa vuoi tu... da me
Rosa la sua essenza ,il veleno
Alessia: il sapore......del mio veleno è dolce amaro
Rosa la dimora della mia ragione ne sente il profumo
Alessia: vuoi cibarti della pelle del serpente ?
Rosa il suo corpo ne desidera l'energia di quel serpente
Alessia: le prende i capelli e le spinge la testa in mezzo al sesso
Alessia: sentine il profumo
Rosa uno strattone l'avvicina a lei
Rosa uno dei suoi sensi si innalza
Alessia: allontana bruscamente con una spinta la testa da lei
Rosa è stata privata di quell'odore che rimane in se
Alessia: la benda e le copre gli occhi
Rosa perde il senso della distanza ,ma ne sente la presenza
Alessia: si sposta dietro di lei
Rosa: si sente smarrita ma annusa la sua presenza
Alessia: le bacia il collo da dietro , molto dolcemente
Rosa un calore improvviso ,ma lieto la pervade
Alessia: si solleva e scostando la silk inizia ad orinarle sulla testa sul collo
Rosa il corpo inondato da gocce calde si bagna
Alessia: le prende la testa per i capelli e si pulisce la vagina...
Rosa i capelli da panno leggero avranno il loro piacere
Alessia: ora hai il mio odore.... il puzzo di piscio ti pervade
Rosa resteranno in me quelle gocce di memoria
Alessia: da dietro le orecchie sibila come un serpente : io sono il veleno che entrerà nella tua anima fino a corroderla per me e a renderla schiava della mia mente
Rosa un brivido lungo il corpo lo sferza dall'emozione ricevuta
Alessia: ssss.s........veleno mortale......sssss
Rosa energia totale
Alessia: mi senti cagna bastarda ?
Rosa: è sola a prendersi tutto ciò che le dona
Alessia: si sfila i lunghi guanti neri,,,..
Rosa sente un sibilo di qualcosa che cade per terra
Alessia: con estrema lentazza li fa passare davanti al suo volto cieco ....
Rosa un odore diverso inizia ad assimilare
Alessia: poi li impogna al bordo e con violenza la schiaffeggia con essi
Rosa il viso sferzato da quelli che con la bocca aperta stava cercando di afferrare
Alessia: è una sfida.... una sfida a chi toccherà il livello emozionale più alto....
Alessia: dammi il succo
Alessia: ed io ti darò il fiele
Rosa righe sul viso ne segnano il profilo
Alessia: Osservami...... attraverso la benda immagina il mio dolore....
Rosa vede benissimo la sensazione che si è creata
Alessia: io sono quà per te e per pochi altri
Rosa la frase emoziona il suo sesso
Alessia: io confusa , in un'oceano di becera immondizia mentale mi ergo quale tua guida
Rosa l'anima nera in unuovo mattino
Alessia: io sono il corvo dalle ali di argilla..... il tuo corvo nero
Rosa il mendicante non mente mai
Alessia: le da un calcio sul busto e la costringe a sedersi in modo molto ridicolo
Rosa sente il corpo esposto ai presenti
Alessia: le strappa la benda affinchè essa possa osservare il delirio davanti a lei
Rosa gli occhi si aprono allo spazio intorno
Alessia: ali taglienti si stagliano nell'aria.....corna di acciaio ad impersonificare la diabolica mente
Rosa il ventre vibra in maniera frenetica,l'emozione la prende
Alessia: dall'alto l'afferra per il collo imprimendo sulla carotide come a soffocarla
Rosa l'aria fa fatica ad entrare,ma c'è chi respira anche per lei
Alessia: apri la bocca..... cercami ....
Rosa le labbra si allargano, la lingua è ¨ in cerca di lei
Alessia: questa belva è ferita nell'animo e deve vomitare..... il veleno
Rosa si espone per ricevere quell'energia vitale
Alessia: dalla bocca esce una schiumosa bava giallastra... cola direttamente sulla bocca aperta della puttana sotto di lei
Rosa la lingua ripulisce le labbra per assaporarne il sapore
Alessia: si china ed inizia aad agitarsi lentamente come un'animale
Rosa ne sente la vicinanza ne sente l'odore
Alessia: la osserva curiosa , beffarda senza dire una parola, la accarezza dolcemente alternando però il graffio delle sue unghie ....
Alessia: la BESTIA è forte ora ! La bestia ....desidera la sua preda...il sacrificio
Rosa le braccia indietro fanno leva per riceverla
Alessia: le mostra una lingua lunga e rossa
Rosa apre la bocca
Alessia: le sugge un capezzolo, un bacio sensuale alternato da morsi molto dolorosi
Alessia: la mia preda sta per essere divorata dalla regina del Diavolo....
Rosa il dolore la frusta,si morde un labbro per far cadere una goccia di sangue e donargliela
Alessia: scende sul suo corpo e si ferma all'altezza dell'obelico .... lo lecca mentre le mani le artigliano la tenera carne dei fianchi
Rosa vibra il corpo vibra l'anima sta per accoglierla
Alessia: scende ancora e lecca.... lecca la sua preda..... scende fino al vello
Alessia: sssssssssssssss.........sesssss...o ssssiii
Rosa si sente bagnata dalla sua linga
Rosa uhmmmmm vibrazioni incontrollabili
Alessia: lecca con maestria .... lecca a utta lingua, morde , le entra dentro senza pietà
Rosa è la sua presenza dentro che le da fremiti unici
Alessia: si abbassa ancora , si rannicchia sul suo sesso e senza sosta continua a leccarla fino a sentire i primi sussulti di piacere
Rosa le braccia tremano fino a farla oscillare
Alessia: ssssss....la lingua........entra........e ti prende l'orgasmo
Rosa una ondata di calore fuoriesce
Alessia: senza che le si accorga gli occhi si incendiano , la bocca assume un sorriso perverso ..... ORA .... ti ....PRENDO....
Rosa come una cagna fradicia di emozioni è pronta
Alessia: un sordo rumore ....di penetrazione.... alzando la testa ....infigge le corna nei seni della schiava ... SEI MIA !!!!!!!!!!
Rosa la carne è trapassata è dentro non con il solo corpo ma con la sua anima
Alessia: la tiene bloccata cosi alle sue corna.... le insinua una mano chiusa a pugno nella sua fradici fessura e la spinge finchè non è tutta dentro
Rosa si sente come conficcata ad un palo,bloccata dalla sua forza
Alessia: ora puoi godere ... La regina del diavolo lo desidera.....
Rosa si irrigidiscono i muscoli
Rosa le gambe vanno in trazione
Alessia: estrae la mano ....la reinfila.... sempre con maggio velocità
Rosa la sua mente sta per emanare qualcosa di magnifico
Alessia: io .....sono dentro di te ....
Alessia: per sempre
Alessia: non potrai più fare a meno di me
Rosa ti sente dentro,ti ha donata se stessa
Alessia: perchè io ti sono entrata dentro con la bestia
Alessia: con il mio veleno
Alessia: con il mio cuore
Rosa: mi hai tutta
Alessia: sono e sarò ....il tuo angelo .... NERO
Rosa: un angelo per averlo si tira giù,con te verrò io
Alessia: le balza alla bocca e le addenta le labbra ... un bacio violento ....ricco di bestialità e passione
Alessia: aggrappati....
Alessia: alle mie ali
Alessia: ti porterò dove pochi arrivano....
Rosa vorrebbe morire così senza il fiato che le donerà ogni volta che lei vorrà
Alessia: nooooo......s..s..s..ssssssss.
Alessia: io morirò....
Alessia: ma non ho paura....
Rosa: in meadows of heaven non moriremo mai
Alessia: io.... avrò le mie eredi.... per sempre
Alessia: Alexia....non può più morire
Alessia: sono gia morta dentro ognuno di voi
Alessia: sarò per sempre il tuo veleno
Rosa: e quel veleno resterà per sempre mio
Alessia: un veleno che non uccide
Alessia: un veleno che si chiama passione
Alessia: passione di schiava
Alessia: forte
Alessia: orgogliosa
Alessia: fiera
Alessia: quanto sei mia Cordediseta
Alessia whispers: quantooooooo ?
Rosa: ogni poro di me è tuo
Alessia: non è un gioco Cordediseta
Alessia: io sto entrandoti dentro veramente
Rosa: mai preso per gioco
Alessia: osservami
Alessia: desiderami
Rosa: tu sei dentro veramente
Alessia: pretendimi
Alessia: le prende il mento sulla mano. Con l'altra si tocca e si bagna di umori le dita
Alessia: si può dominare...anche senza frusta....
Rosa: si può dominare anche con gli occhi rossi
Alessia: quando la mano e pregna di piacere la porta sulle sue labbra, la apre a ventaglio...avvicina il volto e la bacia attraverso le dita....
Rosa il sapore acre di lei le profuma la lingua
Rosa si alzano spiriti fino alla mente
Alessia: poi gira la testa da un lato ed osserva l'erba...ora vai....credo che tu....ora mi abbia dentro !

Onlain bookmaker bet365.com - the best bokie