Официален блог на WebEKM EKM очаквайте сайта онлайн скоро.

Download Free Templates http://bigtheme.net/ free full Wordpress, Joomla, Mgento - premium themes.

Rigger - Andrea Ropes

cc06

Chi è Andrea Ropes e da dove nasce la sua passione per le corde?

È una persona qualsiasi che 6 anni fa si è imbattuto in una foto particolarmente stimolante e che poi ha deciso di esplorare quel mondo che stava dietro quell'immagine tanto strana quanto intrigante.

A chi si rivolgono nel panorama internazionale, gli spettacoli che fa?

Di sicuro a persone con la mente aperta e con la voglia di scoprire "nuove" realtà. Ad ogni modo i miei spettacoli cambiano in base al pubblico che mi trovo di fronte: se mi chiamano ad esibirmi in galleria d'arte lo spettacolo sarà più improntato verso l'esprimere un concetto o un'idea, in discoteca invece sarà tutto molto più frivolo e giocato sullo stupire il pubblico.

Come viene effettuata la scelta delle corde, a quale materiale si rivolge la sua preferenza e perche'?

Di solito preparo da solo le mie corde e propendo sempre per trattarle dall'inizio alla fine usando i miei metodi. Non amo particolarmente le corde sintetiche e facendo prevalentemente sospensioni evito le corde di cotone. La mia scelta ricade su canapa ed aiuta per i motivi suddetti, ma anche per una questione di etichetta che lo shibari impone

 

cc05Che emozioni le da vedere la buona riuscita di una legatura?

Più che della legatura in se, mi da emozione vedere che la mia partner riceve piacere da quello che ho fatto. Poi sì c'è anche una componente estetica, ma quella è secondaria rispetto a quello che ho appena detto.

Come pensa che si debba rapportare una persona che inizia ad avvicinarsi a questa passione?

Credo che se un neofita si avvicina a questa disciplina sia soprattutto per curiosità, per cercare di capire che piacere si possa mai avere dal legare qualcuno o dall'essere legato. La comprensione di questo dipenderà dal suo modo di ragionare e dal bagaglio culturale che si porta dietro. Dopo di ché sarà mosso dalla curiosità verso la conoscenza delle tecniche.

Su che basi vengono scelte le modelle?

Non c'è un vero e proprio standard, di solito lavoro con chi mi ispira, per quel che riguarda le foto; le performance invece preferisco farle con la mia partner, in quanto ne conosco i limiti e so fino a che punto posso spingermi quando sono sul palco.

Pensa che l'aspetto fisico sia di fondamentale importanza per una buona riuscita delle legature?

A volte aiuta, ma se il rigger è bravo saprà fare un buon lavoro anche con una modella poco dotata esteticamente. Molto più importanti invece sono le doti fisiche della modella, che spesso prescindono dall'estetica, e che permettono di raggiungere posizioni molto difficili e/o di riuscire a tenere una legatura per lungo tempo.cc04

In linea di massima quando si parla di sospensioni quanto tempo puo' reggere una persona e quali sono gli accorgimenti da utilizzare per garantire la sicurezza delle modelle?

Come dicevo sopra dipende dalla doti "atletiche" della modella. Per quanto un rigger sia bravo, ci sono modelle che non sono in grado di mantenere una posizione per lungo tempo ne riescono ad assumere tutte le posizioni che si hanno in mente. La cosa è soggettiva e dipende da molti fattori. Per garantire la sicurezza di chi è legato ci sono tanti accorgimenti, uno su tutti: mai smettere di pensare! È un consiglio valido per ogni situazione quotidiana ma che deve venire esaltato in questi frangenti dove si deve pensare anche per chi si è abbandonato alle nostre legature. Altri consigli sono: essere preparati tecnicamente riguardo quello che si vuole fare, mai sopravvalutarsi ne sotto stimare i rischi; questo non vuol dire che non si possa cercare di superare i propri limiti o quelli della modella, ma che va fatto con la testa sulle spalle, procedendo per gradi e quando possibile facendosi aiutare da altre persone magari più esperte. Tutto questo purtroppo non vi terrà al 100% al sicuro lontano da rischi, può sempre succedere l'imprevedibile, e quindi è NECESSARIO avere sempre a portata di mano gli strumenti che vi permettano di liberare e mettere al sicuro il vostro partner.

Pensa che sia una pratica per tutti o ci siano delle doti personali che portano una persona ad essere piu' o meno abile nell'arte dello shibari?

Mi è sempre piaciuto pensare che una persona sa allacciarsi le scarpe è in grado di imparare a legare. Penso quindi che sia una pratiche alla portata di tutti ma, come in tutte le cose però, c'è chi ha quel qualcosa in più che gli permette di andare oltre di distinguersi.

Quali sono secondo lei le 10 parole piu' importanti in quest'arte?

(In ordine sparso) disciplina, estetica, piacere, arte, erotismo, dominazione, naturalità, con sensualità, intimità e soprattutto sicurezza.

 VISITA IL SITO DI ANDREA ROPES

cc01 cc02

Onlain bookmaker bet365.com - the best bokie